logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Gabriele Di Totto

Vado a farmi la chemio e torno

Copertina libro CrespiL’osteosarcoma è un tumore maligno delle ossa. Cento casi all’anno in Italia. Uno di questi è Paolo. Lui ha solo 13 anni quando si accorge del ginocchio un po’ gonfio. È in campeggio con i suoi amici, in vacanza dopo la seconda media. Pensa a tutt’altro, a divertirsi, a giocare a basket, a mangiare prelibatezze, ma quando torna a casa, gli esami danno l’inatteso responso.

Così Paolo si trova a dover affrontare quattordici cicli di chemioterapia, quattro interventi al ginocchio, un continuo andirivieni tra casa e ospedali, soprattutto l’Istituto dei tumori e il Gaetano Pini di Milano.

da una mail di Lucio Gallo

Maestro Silenzio

Copertina La mia esperienza fatta in varie scuole a contatto anche con bambini provenienti da altre culture potrebbe essere utile per comprendere di più e meglio "l'Altro".
Da questa esperienza ho scritto
Maestro Silenzio edito da Macro Edizioni
in formato
e-book.

Maestro Silenzio è un percorso esperienziale e desidera portare una testimonianza attiva e pratica dal Mondo Scuola.

segnalato da Ufficio Stampa Rubettino

Presentazione del libro-reportage di Enrico Fierro e Laura Aprati

Rubettino Editore LogoMalitalia
Storia di mafiosi eroi e cacciatori

Rubbettino 2009  

Giovedì 5 novembre, ore 17.30 via dell'umiltà, 83/C
Stampa Estera - Roma  

Intervengono:  don Luigi Ciotti, Franco Di Mare, Dacia Maraini e  Pietro Grasso 

(in libreria dal 4 novembre)

Un libro e un documentario per andare oltre le apparenze e per chi non si lascia travolgere dalla retorica e dagli stereotipi.

Segnalazione Effatà Editrice

Inquieti. I giovani nel cinema italiano del Duemila

Copertina Inquieti

«Nel nostro paese vengono prodotti ogni stagione centinaia di film che hanno come protagonisti giovani e adolescenti alle prese con i problemi quotidiani, i sentimenti, le scelte, le paure e l’ingresso nel mondo degli adulti.
Molto spesso non si tratta di ribelli tout court, bensì di adolescenti spaventati e confusi alle prese con il proprio “romanzo di formazione” e di trentenni stretti tra le apparenze, le aspettative altrui e un modello di vita in cui stentano a riconoscersi.
In questo libro Mario Dal Bello cerca di compiere, di questo universo, una difficile e insidiosa panoramica attraverso riflessioni personali e racconti dei protagonisti» (dalla Prefazione di Dario E. Viganò).

una mail di Antonio De Lorenzo

Il libro, vittoria su quello che ci divide

Divo BarsottiRileggendo don Divo Barsotti - "Dio...e l'uomo", ed.Piemme, pag.183 - non ho potuto fare a meno di soffermarmi e meditare su quanto egli scrive :
"Per me il libro è la reliquia più insigne che può lasciare un uomo ai fratelli (...) per me il libro è veramente il mezzo più efficace per entrare in comunione con coloro che nei libri ci rivelano le loro passioni, la loro volontà e rendono testimonianza della loro vita.
Attraverso il libro io entro in comunione con coloro che hanno scritto (...) Una comunione che dilata l'anima, l'arricchisce ogni giorno di più. Il libro ha un rapporto necessario con lo scrittore e stabilisce un rapporto con coloro che lo leggono.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.