logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Thomas Klann

Grattacieli che 'mangiano' le favelas

 

200 119

(clicca per ingrandire)

Recentemente sono stato in Brasile, per motivi di lavoro. Il mio equipaggiamento per le riprese video era composto in maggior parte da “action camera”.
Sono telecamere con dimensioni e peso ridotti, che possono essere montate su un drone, un quadrocopter.

 Mio compito era riprendere, in perpendicolare, da un'altezza di circa 45 metri, un campo sportivo dove si svolgeva una coreografia con 200 figuranti ( avevo la loro piena approvazione a essere ripresi con un drone).

Ma, nello scenario con cui si presenta la città di São Paulo, non si può rinunciare a fare anche delle foto di un mondo pieno di contrasti, sia nelle persone sia nell'ambiente.
Dovevo attraversare un parco e proprio uscendo da lì mi si è presentato d'improvviso lo scenario, che mostro in questa immagine.
Avendo in tasca una telecamera capace di fare delle foto con un'ottima risoluzione e qualità, è bastato fare qualche passo indietro - anche per non farmi vedere, perché nelle Favelas le foto non sono molto gradite – e scattare.
Mi pareva come se i grattaceli avanzassero e si stessero 'mangiando' gli ultimi rifugi della gente povera.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.