logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Thomas Klann

La foto macro

 

(clicca per ingrandire)

Sono tanti i campi di lavoro nell'ambito fotografico: fotografia sportiva, attualità, reportage, architettura, matrimoni e celebrazioni, ecc.
Ognuna di queste discipline porta con se delle problematiche di realizzazione sia organizzative che tecniche. Ma a volte ci si trova a confrontarsi anche
con i limiti del mezzo in sé, i limiti della macchina fotografica.

 Un ostacolo non indifferente ci si presenta quando lavoriamo nella fotografia macro, una fotografia dei particolari, in cui ad esempio si deve riprendere un oggetto da una distanza di due, tre centimetri. 

Ci si imbatte immediatamente in un problema: un oggetto messo a fuoco da una distanza così ravvicinata fa diminuire la profondità di campo: tutto quello che è più lontano o vicino anche solo di qualche millimetro è già fuori fuoco.

L'unico rimedio fino a poco tempo fa era quello di chiudere il diaframma dell'obiettivo, ma si era costretti così ad aumentare la luce o il tempo di esposizione, con dei limiti invalicabili che i professionisti conoscono.

Ma ecco che anche qui la fotografia digitale ci viene in aiuto, grazie alla possibilità di fondere assieme immagini diverse, per ottenere un'immagine finale che sia il prodotto delle parti migliori di ognuna. Così come già da un po' si fa nella fotografia panoramica.

Ecco come fare per una foto macro. Occorre realizzare almeno 10 scatti con una diversa messa a fuoco, ma con la macchina fotografica ferma.

Queste immagini devono essere poi caricate su un computer dove un adeguato software li riunisce in un modo esatto, scegliendo solo le parti che sono nitide. Il calcolo è estremamente difficile, perché con il variare della messa a fuoco variano anche le proporzioni, che nel fuori fuoco possono aprirsi su vari livelli, aumentandosi o diminuendo. Queste sfasature vanno compensate.

In internet si possono trovare vari programmi atti a questo lavoro. Ne segnalo uno: Helicon Focus.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.