logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Thomas Klann

La creatività

(clicca per ingrandire)

Nelle pagine umoristiche di una rivista, ho trovato un giorno una parodia di quel gioco in cui ci sono tanti punti da collegare in un riquadro. Vi era scritto: "Collega i punti facendo in modo che compaia un bel disegno". Ma, per quanto ti sforzassi non c'era come far comparire il bel disegno.
Una presa in giro divertente, ma contenente forse un po' di verità: non basta il procedimento meccanico, ci vuole altro.
In un dipinto in fondo si trovano sempre gli stessi colori base, un po' più chiari, un po' più scuri, ma mescolati in un certo modo o in un altro fanno 'quel' quadro.

Anche in una foto è sempre questione di composizione di elementi base. Composizione di forme, di linee diagonali, orizzontali, verticali e così via.
In tutti questi casi, il motore è sempre la fantasia, un sogno da realizzare: la creazione del Nuovo. Se qualcuno un giorno non avesse sognato che l'uomo potesse volare - cosa pazzesca a quei tempi! - oggi non ci sarebbero gli aeroplani.

E' il rischio del nuovo, il rischio di sbagliare che genera le novità. Ho partecipato una volta ad un convegno fatto di vari seminari, uno di questi aveva titolo “Il piacere del fallimento”, purtroppo in sala ho trovato solo 5 persone. Ho ripensato a un colloquio avuto con il dirigente di una grossa azienda e alle sue parole: “Le persone intelligenti fanno sempre degli sbagli nuovi, le meno intelligenti fanno sempre lo stesso errore”.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.