logo NetOne - media and a united world

NetOne

media and a united world

di Maria Rosa Logozzo

La comunicazione di massa senza sfumature

IngroiaSegnalo questo articolo di Giovanna Cosenza scritto a proposito del contrasto tra il Presidente della Repubblica e i Magistrati di Palermo, argomento che da giorni occupa gli spazi d’informazione.
Non voglio entrare nel merito del dibattito, ma desidero solo evidenziare le utili puntualizzazioni sul mondo della comunicazione di massa che aprono l'articolo. Utili specie per chi, come noi, mira a una comunicazione che apra un dialogo, schietto sì, ma che miri a un incontro proficuo e non allo scontro.

«La comunicazione di massa funziona per semplificazioni, che spesso si traducono in opposizioni. Nette: i buoni contro i cattivi, o di qua o di là, o con me o contro di me.

Così, senza sfumature, perché cogliere le sfumature implica approfondire, incontrare difficoltà, perdere tempo. Non sto dicendo che “la massa” non sia in grado di cogliere le sfumature: spesso, semplicemente, le persone non hanno né il tempo né l’attenzione sufficiente, ogni giorno, per star dietro ai mille distinguo che la complessità del mondo richiederebbe di fare. E spesso mancano anche le competenze, certo: mica possiamo essere tutti tuttologi.
La comunicazione di massa funziona così, e questo non è né un bene né un male: semplicemente è. Perciò politici, giornalisti e chiunque faccia comunicazione non dovrebbero mai scordarlo: se parli a una moltitudine, devi sapere in anticipo che ai più le sfumature non arriveranno. Per quanto ti sforzi di fare distinzioni sottili, ricordati che la maggioranza taglierà sempre netto: o di qua o di là.»

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.